Valle di Viñales

La Valle di Viñales
La Valle di Viñales è una caratteristica geografica situata nella provincia di Pinar del Río, la parte più occidentale di Cuba. Située dans la Si

La valle di Viñales, la cattedrale del Carzo cubano, un tesoro naturale di Cuba.

Quando visiti Cuba troverai diverse opzioni per goderti il ​​paesaggio e l’ambiente verde che la caratterizza, ma senza dubbio la Valle di Viñales è una delle opzioni a cui puoi accedere molto facilmente e con offerte che non potrai rifiutare.

Si trova nella provincia di Pinar del Río, la zona più occidentale di Cuba, nella Sierra de los Órganos, nella catena montuosa del Guaniguanico.

Alcune caratteristiche della valle, importanti da sapere.

Il suo territorio si trova nel comune di Viñales, famoso per i mogotes con un’altezza di 25 metri, il tabacco e per essere la patria del Polo Montañés.

Queste montagne sono calcaree. Secondo gli studi era dovuto alle intense piogge dei Caraibi che caratterizzano la regione e che avevano il compito di darle questa forma nel corso dei secoli. Lì puoi anche vedere grotte e caverne formate da fiumi sotterranei.

Il parco nazionale della valle di Viñales.

Il Parco Nazionale di Viñales si trova a 178 km da L’Avana. È un sito speciale, per la bellezza dei suoi dintorni, la cura e la conservazione, oltre alla ricca storia che conserva, è stato dichiarato dalla National Monument Commission, “National Monument” nel 1979, “Cultural Landscape of Humanity” dall’UNESCO in 1999 e “Parco Nazionale” dal Consiglio dei Ministri nel 2001.

La regione è anche conosciuta con il nome di Cattedrale del Carso Cubano per i sistemi di grotte che esistono lì ed è valida per menzionare la diversità e l’endemismo della sua flora e fauna.

Alcune opzioni quando visiti Viñales.

Scegli il modo di visitare Viñales, ma prima dovresti sapere in dettaglio quali opzioni avrai oltre ad ammirare la bellezza dell’ambiente.

Vi informo che l’accesso al Parco nazionale della valle di Viñales è gratuito e gratuito. Puoi richiedere visite guidate ed escursioni a cavallo, circa 4 ore ti permetteranno di scoprire i principali siti di interesse.

La rotta Cocosolo-Palmarito.

C’è anche il percorso Cocosolo-Palmarito di 8 chilometri, un viaggio per osservare da vicino i mogoti e visitare anche una casa contadina, una zona di coltivazione del tabacco e una stendibiancheria.

Percorso circolare di San Vicente-Ancón.

Il percorso circolare di 4 chilometri San Vicente-Ancón ti accompagnerà attraverso la valle, entrerai nella Cueva del Indio e godrai di un contatto diretto con la vegetazione e le cascate. Il percorso Maravillas de Viñales di quasi 5 chilometri è particolarmente attraente per gli amanti della flora e della fauna.

Strada del tabacco cubano “Dal seme al fumo”.

Se i panorami, i mogotes e le grotte sono interessanti, c’è un’altra possibilità di godimento nella valle di Viñales, la visita alle piantagioni di tabacco, l’area dove si trova la più grande produzione di tabacco su tutta l’isola.

Puoi vedere le piantagioni, visitare una fabbrica e conoscere il processo di produzione del tabacco più famoso al mondo. Puoi anche visitare una casa contadina e vedere come sono i loro modi di vita più tradizionali e una fabbrica di rum o una guarapera per bere il guarapo, una bevanda ottenuta spremendo la canna da zucchero.

I più audaci possono fare una zip line tra la vegetazione lussureggiante, lungo un percorso di un chilometro a partire dal Loma del Fortín.

Los Mogotes della valle di Viñales.

Definizione di mogotes.

I mogote sono elevazioni medio-piccole, che sono isolate o insieme, le loro cime sono arrotondate e hanno pendenze quasi verticali; Sono costituiti da antiche rocce calcaree, di colore scuro.

La più grande attrazione nella valle di Viñales.

Quando si pensa a Viñales, viene immediatamente in mente la parola mogotes. Queste sono le principali attrazioni della Valle per la sua storia, la sua forma, il colore verde intenso unico dei Caraibi e le palme che insieme a loro dominano la Valle.

Questa zona ha più di 60 specie che crescono solo nei mogoti e in altre specie uniche a causa della sua età, come Palma Cork, dichiarata Monumento Nazionale per essere sopravvissuta dal Giurassico. Se vuoi avere la vista migliore, ti consigliamo di farlo dal punto di vista dell’hotel Los Jazmines.

Punti di vista di Los Jazmines e La Ermita.

Los Jazmines si trova a 4 chilometri dalla città di Viñales. È un complesso alberghiero che offre opzioni di ristorante e piscina, ma le più belle sono le sue vedute, totalmente gratuite. Da lì puoi vedere come passano le ore, la luce, la nebbia, persino l’umidità caratteristica sulla vegetazione. C’è anche un altro posto in cui la bellezza dell’ambiente può stupirti: il Mirador de la Ermita.

Le grotte di Viñales

Se i mogote sono interessanti, le grotte non sono meno interessanti, specialmente le più grandi, La Cueva de Santo Tomás.

Les grottes de Viñales

Si les mogotes sont intéressants, les grottes n’en sont pas moins intéressantes, surtout la plus grande d’entre elles, La Cueva de Santo Tomás.

La grotta di Santo Tomás.

La grande caverna di Santo Tomás. È lunga più di 40 chilometri, è il sistema di grotte più grande e importante del paese, dichiarato Monumento Nazionale nel 1989.

La Cueva del Indio.

Un’altra opzione che ti piace molto è la Cueva del Indio perché offre la possibilità di visitarla in barca, al suo interno scorrono due fiumi sotterranei.

La grotta di San Miguel

La Cueva de San Miguel, dove la vita dei primi abitanti di queste terre, gli aborigeni precolombiani, è stata lasciata lì con numerosi esempi di arte rupestre. Anche i maroon, schiavi neri che sono fuggiti dai loro padroni e si sono rifugiati all’interno di queste mura, hanno lasciato il segno.

Murale della preistoria.

Il murale della preistoria è un grande dipinto lungo 120 metri e largo 80, realizzato direttamente sulla roccia del mogote Pita. Questa opera d’arte mostra la storia evolutiva della zona, dai primi molluschi marini agli aborigeni che abitavano la zona.

È stato interamente dipinto a pennello dal muralista cubano Leovigildo González Morillo, un lavoro che ha richiesto più di cinque anni per essere completato.

Come raggiungere la valle di Viñales?

Per arrivare a Viñales puoi noleggiare un’auto, troverai i migliori prezzi a Rentacar. Un’altra opzione sono i taxi, i funzionari o gli individui. Il prezzo varia nel 120 CUC, in ogni caso è meglio chiedere prima. Una visita guidata che include cibo e una passeggiata attraverso la grotta indiana con i mezzi di trasporto è molto più economica.

C’è anche il viaggio in autobus di Víazul che parte due volte al giorno dalla stazione degli autobus dell’Avana, alle 09:00 e alle 14:30.

Dove mangiare nella zona di Viñales?

Ci sono tre hotel con diversi ristoranti e centinaia di ristoranti privati ​​come La Pimienta, tra Cueva del Indio e Palenque de los Cimarrones.

Escursioni nella valle di Viñales.

Per avvicinare le persone all’ambiente naturale e alla conoscenza della zona attraverso il patrimonio, vi è un tipo di escursione a Viñales. Un percorso a piedi è essenziale per conoscere meglio la zona.

Vieni al Centro visitatori, lì spiegheranno le alternative, i pro e i contro di ciascuno, il grado di difficoltà dei tour e puoi assumere una guida.

In questo modo garantirai di vedere tutto e non perderti, ovviamente come aggiunta, la tua guida sarà in grado di spiegare meglio ogni dettaglio e ogni dubbio. I prezzi vanno da 10 a 15 CUC per escursione.

Quando visiti Cuba, assicurati di fermarti a El Valle de Viñales, un altro degli spazi verdi più preziosi dell’isola.

LEGGI UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti .