Sul tema musicale e sul videoclip di Soledad de Leoni Torres.

Leoni Torres rende omaggio al film María Antonia, un classico del cinema cubano, nel suo video intitolato “Soledad”. Con questo materiale, il famoso musicista cubano ha inaugurato il suo canale YouTube ufficiale, con il nome LT Producciones.
Soledad è una salsa nata dall’ispirazione di Leoni Torres. Il video ricrea una storia d’amore con protagonista il cantautore e sua moglie Yuliet Cruz, una famosa attrice cubana. Questa è la seconda volta che l’interprete lavora con il suo partner, la precedente opportunità era nella clip “Se la tua bocca mi bacia”.
Nel videoclip di Soledad, Leoni rappresenta un pugile, poiché l’artista ha da tempo desiderato incarnare il ruolo di un atleta. Soledad è stato diretto da Yeandro Tamayo ed è anche un omaggio alla straordinaria attrice cubana Alina Rodríguez, recentemente deceduta, per il suo eccellente lavoro nel ruolo principale di María Antonia.

Informazioni su Leoni Torres.

Leonardo Torres Álvarez (Camagüey, 24 novembre 1977). Cantante, compositore e produttore, elencato come una delle figure più importanti della musica cubana.
Ha iniziato la sua carriera artistica fin da giovanissimo. È stato valutato come cantante nel 1998 nella sua città natale. Dopo un breve periodo nel gruppo Costa Sur, a Camagüey, e un’incursione nell’umorismo, nel 1999 è entrato nell’orchestra Maravillas de Florida e ha registrato il CD Vieja, ma rimane. Il suo lavoro in questa orchestra – la seconda più antica in vigore a Cuba – ha attirato l’attenzione di David Calzado, che ha proposto di unirsi al suo famoso gruppo come cantante.
Nel 2001 entra a far parte del Charanga Habanera. Durante gli otto anni in cui faceva parte, ha realizzato duetti e progetti con importanti figure della musica cubana. Ha ottenuto grandi successi con successi come “Ha da Cuba, ha mela’o” e “Gozando y a lo cubano”. Ha girato il mondo con i charangueros di David Calzado e ha registrato diversi album.
Leoni ha deciso di lasciare il posto al suo progetto, da solo. Nel 2008 è stato pubblicato il suo primo album solista intitolato Bajo la Piel, con il quale è stato il cantante rivelazione dell’anno a Cuba. L’album include 13 canzoni pop con una forte presenza di ritmi cubani e caraibici, oltre al suono del jazz. Il singolo “Dove stai andando?” È diventato un evento musicale a Cuba e in parte dell’America Latina, oltre all’accettazione ottenuta dal pezzo “Non perdere tempo”, che a Cuba ha accompagnato la campagna per prevenire l’HIV.
Con il suo progetto ha tenuto numerosi concerti in tutta l’isola e si è esibito in altri paesi, tra cui Messico e Canada.
Ha inserito i soggetti negli elenchi dei successi della radio nazionale. Alcune sue canzoni sono incluse nel documentario Popular, del regista americano Jennifer Paz; nel film cubano-italiano Un loco dreamer, diretto dall’italiano Ángelo Rizo; e nel film cubano-spagnolo Círculos viciosos, del regista Antonio Hens.
Il suo primo CD Under the Skin è stato nominato per i Cubadisco Awards, nella categoria Pop. La canzone “Don’t sprecare il tempo” è stata scelta per la campagna del 2009 per combattere l’HIV. Ha vinto il premio tre volte. popolarità chiamata dal programma televisivo “Between you and me”. Dal 2007 ad oggi ha doppiato telenovele e serie di avventure come: I tre Villalobos, Longing for Meeting e Here We Are. Nel 2009 ha realizzato il suo primo DVD come produttore.
Nel 2011 ha prodotto il suo secondo album chiamato Latiendo, da cui Leoni Torres ha rafforzato la sua carriera da solista ed è diventato una delle figure più riconosciute della musica cubana contemporanea.
A partire dal 2014, l’artista ha sviluppato non solo come interprete ma anche come compositore e un esempio di ciò sono le canzoni: “Traidora”, una canzone scritta da Marc Anthony e Gente de Zona con grande successo internazionale e “Para que una día torni ”opera che condivide un duetto con Pablo Milanés. Oltre a queste canzoni, Leoni ne ha collocate altre come: “Soledad” e “Me equivoqué”, quest’ultima eseguita con il giovane cantante Divan Sotelo.
L’anno 2016 è stato decisivo per Leoni Torres, in particolare a favore del suo riconoscimento internazionale, e il contratto firmato con la società Magnus Media, produttore del cantante Marc Anthony, ha contribuito notevolmente.

LEGGI UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti .