Cuba Libre

Cuba Libre
Cuba Libre Mix di rum cubano con cola, succo di limone e ghiaccio, la bevanda apparentemente non ha una data di nascita precisa, anche se ci sono diverse

Cuba Libre. Una bevanda molto cubana.

Cuba è famosa per molti dei suoi tesori. Dal clima stesso, la bellezza del paesaggio, le spiagge, il sole, il calore della sua gente, il suo tabacco e il suo rum.

Ma la nazione è anche messa sulla scena mondiale da un drink la cui preparazione e degustazione ha raggiunto altri continenti. Mi riferisco a Cuba libre, un cocktail che identifica l’isola in qualsiasi parte del mondo.

Il Cuba Libre Mix di rum cubano con cola, succo di limone e ghiaccio, la bevanda apparentemente non ha una data di nascita precisa, anche se ci sono diverse ipotesi.

Come ogni cosa in questo mondo ha la sua storia e curiosità. Ti invitiamo a conoscerlo e quando visiti Cuba lo chiedi in uno dei bar o degli hotel, è una ricetta semplice che ogni barista conosce e sa come preparare.

Come è nata la Cuba Libre?

Ci sono molte storie che si intrecciano attorno al Cuba libre, un cocktail molto popolare e preferito tra cubani e stranieri. Sebbene le storie differiscano su alcuni punti, quasi tutti concordano sul fatto che è successo più di cento anni fa quando è stato installato con l’intervento nordamericano e la repubblica neo.

Il primo si riferisce all’apertura di un bar chiamato “The American Bar” situato in Calle Neptuno, tra Consulado e Prado, a L’Avana. Era un posto aperto da due americani ed esclusivamente per soldati e civili statunitensi che lavoravano negli uffici del governo a Cuba.

Dicono che un pomeriggio, nell’agosto del 1900, un capitano con il cognome Russell ordinò un drink il cui mix era Ron Bacardi e Cola. Insolito per quello a cui erano abituati, attirò l’attenzione dei soldati che a quell’ora condividevano da bere al bar.

Hanno chiesto al barista un giro per tutti e lo hanno adorato. Quando brindò, un soldato propose di farlo con il grido di battaglia che aveva ispirato i cubani durante la guerra della loro indipendenza: “Per Cuba libre”.

Altre storie dicono che non era in un bar ma in piena celebrazione dopo aver sconfitto le truppe spagnole e alcuni dicono che le sue radici sono nella boscaglia con le bevande chiamate agua mona, frucanga, ponche mambí o sambumbia.

La verità è che con più di cento anni di vita è molto popolare e preferito in tutto il mondo e molto facile da preparare.

Come viene preparato il cuba libre?.

La preparazione è molto semplice perché devi solo mescolare cola con rum e un po ‘di succo di limone. La ricetta più semplice è quella di mettere diversi cubetti di ghiaccio in un bicchiere, aggiungere 1 ½ once di rum bianco chiaro e finire di riempire il bicchiere di cola.

Infine, aggiungi alcune gocce di lime, preferibilmente, anche se in assenza di questo puoi usare il limone e guarnire con una fetta dello stesso agrume. Puoi anche usare uno qualsiasi dei rum invecchiati per prepararlo, ma la cosa corretta è usare un rum bianco chiaro.

Le regole del cocktail bar dicono che deve essere servito in un bicchiere, ma l’usanza di servirlo in bicchieri stretti e bassi si è già diffusa.

El Cuba Libre, una bevanda famosa e ben nota.

La bevanda divenne gradualmente famosa e divenne nota in altri paesi, ad esempio nel 1940 il trio femminile americano The Andrew Sisters, rese popolare la canzone “Rum and Coca Cola”, che onora il consumo della bevanda per godersi momenti di relax.

È noto con molti nomi in tutto il mondo. In Argentina è conosciuta come Cuba Libre, in Cile, oltre al suo nome originale si chiama roncola e in Messico si chiama Cuba.

In Spagna è noto come Cuba Libre anche se alcuni lo chiamano cubata. E curioso è il fatto che anche lì sia stata creata una bevanda, la España Libre, che usa il brandy al posto del rum.

Cuba libera in tutto il mondo.

Cuba Libre è iniziata come un grido di battaglia, poi come bevanda e poi come gruppo musicale, caffè, ristoranti e altri luoghi, ti invitiamo a incontrarli.

Qva Libre, un gruppo musicale.

Il gruppo musicale cubano popolare è emerso nel 2000 che promuove la fusione di vari ritmi come funk, pop, canzone e hip hop. Portano il nome Qva libero e vestono e mostrano un’immagine che è particolarmente piacevole per i giovani: giallo brillante nei loro grandi cappelli colorati, occhiali da sole e altri accessori li identificano.

Hanno spazi fissi in vari luoghi dell’Avana dove si esibiscono e ci fanno divertire con canzoni come “Quando dici che mi ami”, “Per essere con te”, “Donne”, “Sei la ragione” e tra molti altri.
Hanno collaborato con artisti famosi sul palcoscenico mondiale, tra cui Decemer Bueno, El Chacal, Olga Tañón e Yomil ed El Dany.

Ristoranti Cuba Libre.

Una catena di ristoranti in diverse città degli Stati Uniti porta anche il nome di Cuba Libre. Qui vengono serviti piatti tradizionali cubani, varie offerte e un ambiente con musica latina.
Si trovano a Filadelfia, Washington, Orlando e Atlantc City. Hanno ore intere di venerdì, sabato e domenica, è possibile prenotare in anticipo per garantire un tavolo perché sono luoghi molto frequentati.

Cuba Libre Bar.

Il nome Cuba libre identifica alcuni bar nel mondo. Uno di questi si trova a San Pietroburgo e l’altro a Città del Messico. Il cibo cubano e altre regioni come il cibo tradizionale del Messico e degli Stati Uniti sono serviti a San Pietroburgo. Aperto tutti i giorni fino a tarda notte, è possibile prenotare per colazione, pranzo o cena. C’è un servizio Wifi gratuito e puoi pagare con contanti o carte di credito, accettano MasterCard e Visa.

Al Cuba Libre Bar di Città del Messico, c’è uno spazio esterno accogliente e perfetto per godersi lo spettacolo con l’esibizione di band dal vivo con musica varia in inglese e spagnolo.

Cuba Libre Nice Bar latino in Francia.

È un teatro situato nelle Alpi Marittime dove vengono tenuti corsi di salsa, bachata, zumba, sala da ballo e danza classica, hip hop, danza orientale e altro ancora.

Caffetteria Cuba Libre a Trinidad.

Una caffetteria è anche chiamata Cuba libera. Si trova a Cuba, nella città di Trinidad. Lì puoi gustare un ottimo caffè gourmet e altre bevande. Si trova in Calle Cristo, Trinidad 62600.

Cuba Libre Beach & Bar in Macedonia.

La Macedonia è un paese situato nel sud-est dell’Europa, c’è un altro dei bar chiamati Cuba libre. Si trova vicino alla spiaggia, con un’atmosfera musicale, mentre forniscono cibo e bevande.

Cuba Libre Dance Club Argentina.

In Argentina c’è un Dance Club chiamato Cuba libre. Lì ti sentirai come sull’isola caraibica perché la decorazione ricorda il paesaggio cubano. Puoi ascoltare buona musica e bere il cocktail cubano, come indica la ricetta.

Cuba Libre Club Poznan in Polonia.

È un club molto popolare, con due piste da ballo, una per la musica latina e una per i megahit. Include una stanza per soli fumatori e insegnano in un’altra stanza, due volte a settimana gratuitamente.

Una Cuba senza rispetto.

Il cocktail Cuba Libre è riconosciuto come il Mojito e il Daiquirí, motivo per cui è stato anche il protagonista di un evento in cui è stata preparata la più grande Cuba libera al mondo.
È successo al XXII Pan American Cocktail Championship, dove un gruppo di baristi cubani ha preparato un gigantesco cocktail da 540 litri, mescolato in un enorme bicchiere situato nella hall del centrale Hotel Habana Libre, quartier generale della lotta regionale.

Il cocktail, che ha richiesto 144 bottiglie di rum Havana Club. Per prepararlo ci sono voluti circa 30 minuti e sono intervenuti i baristi di Spagna, Stati Uniti, Repubblica Dominicana e Uruguay, tra gli altri rappresentanti di 16 paesi.

Quando visiti Cuba, assicurati di provare uno dei drink più autentici dell’isola, un simbolo della nazione.

LEGGI UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti .