Cayo Saetía

Cayo Saetia
Cayo Saetía si trova sulla costa nord di Cuba, all'ingresso del Bahía de Nipe nella provincia orientale di Holguín. La sua superficie è di circa ...

Cayo Saetía è un sito di grande bellezza. Posizione.

Cayo Saetía si trova sulla costa nord di Cuba, all’ingresso del Bahía de Nipe nella provincia orientale di Holguín. La sua superficie è di circa 42 km quadrati. La penisola di Saetía acquisì il suo status di Cayo negli anni 1902-1903 a causa della costruzione del canale Dumois, che rese possibile il traffico navale tra Antilla, Felton, Preston, Guatemala e Nicaro. Attualmente è possibile accedervi su strada, via aerea o via mare.

Caratteristiche naturali di Cayo Saetía.

Il clima di Cayo è caldo. Sono stabiliti due periodi di pioggia e due di secco perché si trova sotto l’influenza dell’anticiclone delle Azzorre.

Uno dei paesaggi e degli elementi naturali che si distinguono maggiormente per il suo uso turistico è quello formato dalle sue spiagge, con insenature nelle scogliere su rocce carbonatiche, questo costituisce una caratteristica esclusiva del Cay nel vecchio canale delle Bahamas e dei Caraibi.

La piattaforma sottomarina che circonda la baia conserva risorse incalcolabili, nello spazio le scogliere e le sponde dei coralli, nonché grandi popolazioni di pesci tropicali che lo rendono un sito molto favorevole per le attività subacquee, l’esistenza di diverse fonti esotiche di mammiferi e uccelli, come il cervo dalla coda bianca, le antilopi, le zebre e gli ara, favorisce lo sviluppo di diverse opzioni legate al turismo: contemplazione, riprese e fotografia.

Flora di Cayo Saetía.

Le foreste vicino alle praterie formano un paesaggio esclusivo e spettacolare a Cayo Saetía, dove spicca un’immensa quantità di alberi, piante fiorite ed epifite, tra cui orchidee selvatiche. Presenta una flora ricca ed eterogenea, rappresentata da nove formazioni vegetali, dove si sviluppano più di 136 specie, tra cui spiccano 17 endemiche e una in via di estinzione. Inoltre, 29 tipi di alberi da legname e 40 specie di tipo medicinale.

A Cayo Saetía esiste un ecosistema di mangrovie, che costituisce una vegetazione sempreverde, stabilita nella zona costiera del sud-ovest, con umidificazione perenne e temporanea delle acque saline. Questa vegetazione presenta un’alta diversità e qui si possono apprezzare la mangrovia rossa, la mangrovia scura, la patabón e lo yana.

Fauna di Cayo Saetía.

Secondo un concetto di Parco Naturale, Cayo Saetía mantiene una verginità non invasa dalla mano dell’uomo e che consente la conservazione della flora e della fauna originali.

Cayo Saetía mostra oltre la metà del territorio popolato da foreste, che servono da riparo per una fauna diversificata, motivo per cui è considerata la più grande riserva di caccia del paese. Questa attività viene svolta nel rigoroso rispetto delle normative stabilite, sia nazionali che internazionali, per prevenire danni all’habitat dell’area e preservare l’ambiente naturale.

Il gruppo Gaviota, responsabile dell’amministrazione del sito, offre anche l’opportunità unica di fare un safari nella giungla, cacciando gli animali selvatici in una fitta vegetazione.

In vista della suddetta attività, i vacanzieri hanno mezzi di trasporto, protezione specializzata, attrezzature, guide e percorsi ben definiti, sebbene le armi possano essere scambiate con le macchine fotografiche in quanto sono anche un paradiso irripetibile che richiede di fotografare i più bei paesaggi naturali.

I visitatori possono accedere ai punti più diversi dell’isolotto utilizzando veicoli adatti a questi sforzi e sulla loro strada incontrano cinghiali, bufali, struzzi, pavoni, zebre, tocororos, antilopi, hutie e tori selvatici.

Tra la fauna di Cayo Saetía si possono trovare fino a 110 specie di uccelli, 12 di rettili, 6 di anfibi, 145 di pesci, di cui 15 di tipo cartilagineo, 11 di echinodermi, 69 di molluschi marini e 6 di molluschi terrestri. Una grande biodiversità di specie endemiche locali e nazionali minacciate rende Cayo Saetía un rifugio molto prezioso per la flora e la fauna.

Attività acquatiche a Cayo Saetía.

Per gli amanti dell’immersione ci sono anche offerte a Cayo Saetía, poiché una barriera corallina confina con la chiave, la stessa che si trova sulla costa nord della provincia cubana orientale di Holguín. Acque trasparenti, sabbia fine e una costa dove predominano le formazioni rocciose forniscono un’attrazione singolare, con diverse tonalità di colore sulle 12 spiagge dell’isolotto e che costituiscono uno spettacolo esclusivo del sito.

Turismo a Cayo Saetía.

L’infrastruttura turistica dell’isolotto ha 12 camere climatizzate, una televisione, un ristorante specializzato in carni esotiche e cibo creolo. In quest’ultimo stabilimento i turisti possono gustare un’ampia varietà di piatti realizzati con gli animali che hanno la loro casa nella chiave, a cui si aggiungono pesce e crostacei catturati nelle acque che lo circondano.

LEGGI UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti .